Fitness trends 2021

Ecco di seguito l’indagine annuale redatta a livello mondiale dall’ACSM (American College for Sport and Medicine), per stimare le preferenze e richieste del settore dell’esercizio fisico e benessere per l’anno 2021.

L’istituto ha determinato le tendenze del settore traendo i suoi dati da parte dei professionisti del fitness coinvolti direttamente nell’erogazione dei molti servizi disponibili e in continuo cambiamento.

Oltre 4’300 tecnici della salute, benessere e del fitness, hanno classificato le 20 più probabili tendenze del settore su scala planetaria per l’anno 2021.

PROBABILI FITNESS TRENDS 2021

  1. ONLINE TRAINING (SERVIZI WEB e MOBILE); 
  2. DISPOSITIVI DI MONITORAGGIO FITNESS PORTABILI (SPORT/SMART WATC, FITNESS/ACTIVITY TRACKER, FASCE CARDIOFITNESS, …);
  3. ALLENAMENTO A CORPO LIBERO (BODY WEIGHT TRAINING);
  4. ESERCIZIO ALL’APERTO (OUTDOOR TRAINING);
  5. PROTOCOLLI BREVI E INTENSI (HIIT);
  6. ALLENAMENTI VIRTUALI (CLASSI VIDEO LIVE/STREEMING);
  7. ALLENAMENTI “MEDICALI” (MEDICAL FITNESS);
  8. STIMOLO DELLA FORZA CON PESI LIBERI (FREE WEIGHT TRAINING);
  9. PROGRAMMI ALLENAMENTO PER PERSONE IN ETA’ ADULTA AVANZATA;
  10. PERSONAL TRAINING;
  11. COACHING PER SALUTE E BENESSERE (FRONTALE E/O ONLINE);
  12. APPLICAZIONI PER ESERCIZI (MOBILE APPS);
  13. CERTIFICAZIONI PROFESSIONALIZZANTI PER IL FITNESS;
  14. FITNESS FUNZIONALE (FUNCTIONAL TRAINING);
  15. YOGA;
  16. PERCORSI ED ESERCIZI PER LA RIDUZIONE DI PESO;
  17. GROUP TRAINING
  18. STILE DI VITA MEDICALE;
  19. LICENZE MEDICHE PER IL FITNESS;
  20. MISURAZIONI E MONITORAGGIO DELLA CONDIZIONE FITNESS.

ANALISI DEI DATI TOP TEN

  • Il Virtual training, ora in testa, all’inizio del 2020 era al numero 26.
  • I Dispositivi per il monitoraggio Fitness, al primo posto nel 2016 nell’anno del loro ingresso in graduatoria;
  • Il Body Weight Training, in discesa nel gradimento dai primi posti regredendo al 7 posto nel 2020, ora vive una sua nuova era di “necessità virtù” inserendosi al terzo posto.
  • L’Outdoor Training, negli anni passati non è mai stato entro le prime 10 posizioni. L’anno di restrizioni ai raggruppamenti al chiuso lo fa schizzare al 4° posto;
  • Gli Allenamenti HIIT (High Intensity Interval Training), nonostante gli avvertimenti di alcuni professionisti del fitness e del modo medico, relativamente un potenziale aumento dei tassi di infortunio e di eccessivo sforzo cardiaco ripetuto utilizzando HIIT, questa forma di esercizio è attualmente di moda tutto il mondo come concetto di “breve e intenso”.
  • Gli Allenamenti Virtuali per gruppi in Video Live o Streaming, come per tutti gli allenamenti digitali e online, entrano tra i primi 10 come probabile reazione del settore alla pandemia COVID-19.
  • Gli Allenamenti Medicali, migliorano la loro graduatoria essendo sempre più consigliati come importante strumento per il contrasto e la gestione di molte problematiche per la salute. Il consiglio nel direzionare le persone sempre più verso uno stile di vita pro attivo e salutare, in questi momento di preoccupazione per la salute, viene preso sempre più in considerazione dalla popolazione.
  • Allenamenti con pesi liberi (Free Weight Training), manubri, bilancieri, kettlebell, palle mediche e così via. Entra in classifica nel 2020 alla posizione nr.4
  • Allenamenti per adulti avanzati e terza età. Questa categoria è nell a top ten dal 2007, definisce il trend di una popolazione più longeva che tiene alla buona qualità della loro vita avanzata.
  • Il Personal Training, rimane dal 2006 in maniera stabile tra i primi 10 trends, riuscendo ad integrarsi con ogni altro trend, soddisfacendo la gran parte delle richieste del mercato e della popolazione, fornendo per chi lo voglia sfruttare un servizio altamente personalizzato che deve essere frutto di un’ampia gamma di profili professionali, mutevole per quante sono le possibilità di variazione del mercato.

CONSIDERAZIONI

Come ormai noto, gli strumenti tecnologici sono la nuova e ormai necessaria vera novità di questo e del prossimo periodo che ci attenderà.

L’esigenza e necessità di svolgere movimento aumenta nella popolazione, date le restrizioni di libera circolazione e condivisione fisica degli ambienti ed esperienze, la compensazione e trasferimento verso questi argomenti risulta ormai spontanea.

Le discipline olistiche tendono a slittare fuori dalla top ten.

La necessità di muoversi tramite fitness e affini, nelle sue varie forme, sarà sempre più vita come prioritaria.

CONCLUSIONI

Ecco che l’appassionato, esperto e determinato professionista, sarà in grado e dovrà fornire ai suoi clienti ed atleti, tutto il supporto necessario per la gran parte delle più o meno nuove richieste del mercato del fitness e benessere, per gestire e far superare al meglio e in salute, il prossimo periodo e questo impegnativo secondo anno pandemico.

Live and Think Healthy!

David Bertoli – Personal Master Trainer, Lifestyle & Wellness Coach, Nutritional Sport Consultant, Health Coach, Postural & Fisio Trainer.

FONTE DATI: ACSM https://www.acsm.org/read-research/trending-topics-resource-pages/acsm-fitness-trends
Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui social
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Leggi anche...

Raccomandazioni europee per il contrasto delle problematiche tumorali

CODICE EUROPEO CONTRO IL CANCRO David Bertoli Personal Master Trainer – Performance & Sport Coach – Online Coach – Nutritional Sport Consultant – Lifestyle & Wellness Coach – Health Coach. 12 modi per ridurre il rischio di cancro Non fumare. Non consumare nessuna forma di tabacco; Vivi in luoghi liberi dal fumo.

Accedi per usufrire dei contenuti video per te