ATTIVITA’ FISICA E DIGITAL LIFESTYLE IN ETA’ SCOLASTICA

Leggi di seguito le raccomandazioni per attività fisica e digital lifestyle in età scolatica.

Spiegale e falle seguire ai tuoi ragazzi/bambini.

Attività Fisica in età scolastica (ACSM)

Raccomandazioni principali:

  • 60’ al giorno, attività fisica da moderata a vigorosa, prevalentemente aerobica;
  • 3 volte a settimana, attività di rafforzamento dell’apparato muscolare;
  • 3 volte a settimana, attività di rafforzamento dell’apparato scheletrico.

Stimoli suggeriti:

  • Aerobica, quali correre, andare in bici, nuotare o giocare in gruppo all’aperto;
  • Rinforzo apparato muscolare, svolgendo ginnastica, arrampicandosi sugli alberi o alla sbarra/spalliera, yoga o pilates (ove richiesto impegno e controllo muscolare);
  • Stimolazione dell’apparato scheletrico, saltando la corda, giocare a carampana, tennis, basket (ove richiesta la sollecitazione meccanica delle ossa).

Come favorire il sano movimento fisico nel ragazzo/a:

  • Se si tende a non seguire le linee guida, favorire gradualmente gradimento e divertimento associato all’attività fisica;
  • Nel caso vengano rispettate le linee guida, mantenere e cercare di aumentare progressivamente gli stimoli;
  • Quando si procede con gradimento nelle linee giuda, continuare il buon livello ma variando il tipo di attività evitando il sovraccarico/sovrallenamento e/o ridurrei rischio di infortuni.

Benefici:

  • miglioramento della salute generale, delle ossa e del cuore;
  • mantenimento del sano peso forma;
  • riduzione del rischio di depressione;
  • contrasto dell’incidenza di stati d’ansia/preoccupazione/frustrazione;
  • diminuzione dell’iperattività, della difficoltà di concentrazione, nervosismo e irascibilità.

FONTE: ACSM /// American Fitness Index

Digital Lifestyle in età scolastica (OMS)

Quanto si può stare davanti schermo e/o dispositivo digitale, televisione, computer, smartphone o tablet?

  • da 0 a 2 anni, divieto assoluto di abbandonare i bambini davanti questi dispositivi;
  • da 2 a 4 anni, non più di un’ora al giorno;
  • da 5 a 10 anni, al massimo 2 ore al giorno;

FONTE: OMS /// Organizzazione Mondiale di Sanità

Note importanti riguardo l’ Attività Fisica e Digital Lifestyle in Età Scolastica

L’OMS pone l’allerta sul fatto che il tempo trascorso davanti a questi dispositivi può danneggiare lo sviluppo intellettivo e fisico dei bambini.

Viene indicata la forte correlazione con sovrappeso, obesità, problemi di sviluppo motorio e cognitivo e di salute psico-sociale, apatia e difficoltà comunicative.

Interessante sapere che…

  • Gli adolescenti negli USA in possesso di uno smartphone, nel 2011 erano il 23%, nel 2022 il 95%;
  • I ragazzi che passano più tempo davanti ai dispositivi digitali, sono quelli a basso reddito ed estrazione socio-culturale. Fino a 10 anni fa era il contrario;
  • Il 45% dei teenager americani è consapevole di essere dipendete dallo smartphone;
  • I figli dei grandi imprenditori del web americani studiano in scuole a bassissimo implemento digitale (scuole molto costose ed esclusive). Secondo i sostenitori di questo metodo pedagogico, che insegna le frazioni tagliando la frutta in parti uguali, i computer inibiscono il pensiero creativo dei bambini e riducono i tempi di attenzione;
  • Le scuole per la popolazione a basso reddito sono invece ad elevato implemento digitale, Microsoft e Google in primis, ambiscono a fornire i servizi digitali in tutte le scuole, prevalentemente quelle statali/pubbliche stringendo accordi con i governi;

Ma che scelte hanno fatto i Big della Silicon Valley per i loro figli?

  • Bill Gates, divieto sino all’adolescenza di usare smartphone e tablet, imposizione del coprifuoco digitale (a letto senza schermi);
  • Andar Pichai (AD di Google e Alphabet), divieto sino ai 14 anni per l’utilizzo dello smartphone, limite orario della televisione;
  • Satya Nadella (AD di Microsoft), monitora attentamente i siti web vistati dai figli con report settimanali approfonditi;
  • Chris Anderson (ex direttore di Wired e 3D Robotics), ha educato ii figli con limiti di tempo e controlli su ogni dispositivo elettronico presente in casa, bandendo gli schermi in camera da letto fino a 16 anni;
  • Ewan Williams (co-fondatore di Twitter, Blogger e Medium),compra libri per i figli anziché supporti digitali per l’istruzione;
  • Tim Cook (AD di Apple), ha proibito al nipote i social network;
  • Susan Wójcicki (CEO  di You Tube), ha concesso l’uso dello smartphone ai suoi 5 figli, solo dopo i 15 anni e ha deciso inoltre di “sequestrargli” durante le vacanze, tutti i dispositivi digitali per aiutarli a “concentrarsi sul presente”;
  • Evan Spiegel (co-fondatore e AD di Snapchat), ha permesso ai figli di passare solo 1,5 ore a settimana, davanti agli schermi digitali.

Venuti a conoscenza di ciò… ecco ben chiara l’importanza dell’ Attività Fisica e Digital Lifestyle in Età Scolastica.

David Bertoli – Personal Trainer, Nutritional Sport Consultant, Sport & Performance Consultant, Lifestyle, Health & Wellness Coach. 

Scarica il riepilogo dell’articolo e tienilo con te:

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui social
Facebook
Twitter
LinkedIn

Leggi anche...

FITENSS TREND INTERNAZIONALI 2023

L’impatto della pandemia di COVID-19 continua ad avere un’influenza significativa sull’industria della salute e del fitness a livello globale, compreso il significativo impatto economico avvertito in ciascun paese.  I professionisti della sanità pubblica di tutto il mondo riconoscono il valore della valutazione annuale delle tendenze di salute e fitness come

5 UTILI CONSIGLI PER NATALE

Ecco di seguito i miei 5 utili consigli per una sana e corretta gestione del Natale e delle Festività. A cura di David Bertoli – Personal Master Trainer, Nutritional Sport Consultant, Sport & Performance Consultant, Lifestyle, Health & Wellness Coach, Postural & Fisio Trainer. Sfrutta questi 5 pratici consigli Seguili

PORRIDGE, CARATTERISTICHE E PREPARAZIONE

Spesso siamo alla ricerca di alternative sane per la colazione, nutritive e giustamente sazianti, composte dal un sano apporto calorico per iniziare bene la giornata. Il Porridge è una di queste, essendo ottimo fonte fonte di energia e struttura, oltre che di fibre emollienti e stabilizzatrici dell’appetito. Cos’è il porridge

Inizia ora il tuo allenamento

Registrati per vedere gratuitamente i miei video-corsi.

Inizia ora ad allenarti assieme a me, ho preparato 4 video-corsi che ti aiuteranno ad avere un fisico tonico e allenato. 

Iscriviti alla newsletter

Ricevi consigli utili su fitness e stile di vita.

Accedi per vedere i video-corsi per te