ESERCIZIO FISICO, INSULINA E REGOLAZIONE DELLA GLICEMIA

ESERCIZIO FISICO, INSULINA E REGOLAZIONE DELLA GLICEMIA

David Bertoli – Master Personal Trainer, Lifestyle & Wellness Coach, Nutritional Sport Consultant, Health Coach, Performance & Sport Consultant.

L’esercizio fisico se con buon coinvolgimento dell’apparato muscolo scheletrico, è uno strumento ideale e per favorire la regoalzione dalla glicemia e del comportamento insulinemico.

Partiamo con una breve introduzione sui concetti base legati ad insulina e metabolismo dei carboidrati.

L’insulina è un ormone di natura proteica, il principale ai fini anabolici delle cellule del nostro organismo, da quelle muscolari a quelli lipidiche.

E’ prodotto dalle cellule Beta situate nelle isole del Langerhans del pancreas (parte endocrina) e rappresenta la principale fonte di regolazione dell’omeostasi del glucosio. Il suo “antagonista” è il glucagone, secreto dalle cellule Alfa del pancreas, il quale si occupa di aumentare i livelli di glucosio nel sangue, quando insufficienti (sintomi borborigmo/brontolio addominale e appetito), tramite la mobilitazione dalle scorte epatiche e muscolari.

L’azione principale dell’insulina, da un punto di vista funzionale, è quella di segnalare lo stato nutrizionale dell’individuo e di promuovere l’utilizzazione di glucosio da parte dei diversi tessuti favorendone l’ingresso all’interno delle cellule target (anabolismo cellulare, sia muscolo scheletrico che lipidico).

In assenza della stessa, in seguito ad un carico di glucosio, questo rimarrebbe in circolo determinando un graduale aumento della glicemia, condizione questa molto svantaggiosa e pericolosa per il nostro organismo soprattutto se degenerata sino alla Resistenza Insulina e  Diabete Tipo 1 o 2.

IMPORTANZA DELL’ESERCIZIO FISICO COME REGOLATORE SELETTIVO E POSITIVO DELLA GLICEMIA

Il trasporto di glucosio all’interno delle cellule è mediata da una specifica famiglia di proteine transmembrana, i trasportatori del glucosio (GLUT).

Nell’uomo possiamo distinguere due vie di trasporto del glucosio, una secondo gradiente (diffusione) ed una seconda contro gradiente (attivo).

Il trasporto attivo si verifica sostanzialmente nell’intestino e nei tubuli renali attraverso l’utilizzo di ATP mentre quello passivo non ne necessita poiché sfrutta per l’appunto i così detti GLUT.

Esistono diverse isoforme di GLUT (1, 2, 3, n), il più conosciuto risulta essere il GLUT-4 per via della sua sensibilità diretta all’insulina.

Descriviamo proprio l’azione del GLUT-4 per comprendere il ruolo dell’insulina. Il GLUT-4 è espresso soprattutto nelle cellule del muscolo scheletrico, nel cuore e nel tessuto adiposo (tessuti-insulino-dipendenti), in condizioni normali questo “carrier” si trova nel citoplasma.

Quando il livello di insulina si alza (aumento della concentrazione di glucosio ematica) e andrà a legarsi con il suo specifico recettore di membrana i GLUT-4 verranno traslocati ed espressi a livello della membrana cellulare favorendo l’entrata di glucosio nella cellula.

Il processo di “traslocazione” dal citoplasma alla membrana plasmatica viene favorita dalla contrazione muscolare, dall’aumento del flusso ematico e da stati ipoglicemici che solitamente caratterizzano sport di lunga durata.

Allo stesso modo la sintesi dei GLUT 4 viene stimolata dall’insulina e questo fenomeno viene a verificarsi in maniera più marcata durante l’attività fisica in modo da rendere la membrana citoplasmatica molto più recettiva al glucosio.

Quest’ultimo meccanismo è mediato dal rilascio di Ca++ (Ione Calcio) dal reticolo sarcoplasmatico in seguito allo stimolo stesso della contrazione.

CONCLUSIONI

L’esercito fisico muscolare, tramite la stimolazione del GLUT-4, è quindi da considerarsi come importante strumento favorente il miglior comportamento insulinemico e di regolazione glicemica, si per il soggetto sano che per il diabetico (quest’ultimo sotto stretta supervisione e consiglio medico e professionale).

David Bertoli – Master Personal Trainer, Lifestyle & Wellness Coach, Nutritional Sport Consultant, Health Coach, Performance & Sport Consultant.

Live and Thinh Healthy!